...

Tour Di 5 Giorni in Marocco Da Tangeri A Marrakech

Tour di 5 Giorni in Marocco da Tangeri a Marrakech nel deserto: Itinerario Personalizzabile

Partite per il viaggio della vostra vita con noi! Unitevi al nostro esclusivo tour privato di 5 giorni in Marocco nel deserto da Tangeri a Marrakech, dove ogni momento è un’avventura indimenticabile. Dal momento in cui salite a bordo, abbiamo pensato a tutte le vostre esigenze. Potrete godere di trasporti confortevoli, sistemazioni accoglienti, pasti deliziosi, bevande rinfrescanti, emozionanti escursioni a dorso di cammello, ipnotici fuochi da campo e le incantevoli melodie della musica berbera dal vivo sotto il cielo stellato del deserto. Questo è più di un semplice viaggio: è un viaggio di scoperta e di incanto. Vivete la magia del Marocco con noi!

Contenuti

Informazioni Sul Tour di 5 Giorni in Marocco Da Tangeri a Marrakech

Include ed esclude

Incluso

Escluso

Punti salienti Del Tour Di 5 Giorni in Marocco Da Tangeri a Marrakech

Panoramica Del Tour Di 5 Giorni in Marocco Da Tangeri a Marrakech

Esplorate il meglio del Marocco in 5 giorni: Iniziate il vostro viaggio da Tangeri e passeggiate per le affascinanti strade blu di Chefchaouen. Passeggiate per i vicoli incantevoli per circa 3 o 4 ore, scoprendo tesori come il Museo della Kasbah e le cascate di Ras El Ma. L’avventura continua con la visita a Fes, ricca di cultura, dove gemme storiche come la Conceria Chouara e l’università più antica del mondo, Al Qarawiyyin, attendono di essere esplorate.

Il terzo giorno, si attraversano le sabbie sahariane di Merzouga, con soste piacevoli in luoghi come la città svizzera di Ifrane e la foresta di Azrou, dove vivono le scimmie macaco di Barberia. Addentrandosi nel cuore del Sahara, si potrà provare l’emozione del trekking a dorso di cammello sulle grandiose dune di sabbia dell’Erg Chebbi, seguito da una notte d’incanto in un campo tendato berbero.

Il quarto e il quinto giorno sono riservati alle impressionanti Gole del Todgha e del Dades e alla visita della fortezza berbera di Ait Benhaddou, protetta dall’UNESCO. Infine, si attraversano le maestose montagne dell’Alto Atlante al passo di Tichka per raggiungere la vivace città di Marrakech. Unitevi a noi in questo straordinario viaggio marocchino di 5 giorni, ricco di luoghi ed esperienze indimenticabili.

Itinerario Di 5 Giorni in Marocco Da Tangeri a Marrakech

1° giorno: Tangeri a Fez attraverso Chefchaouen

Partite per un indimenticabile tour di 5 giorni nel deserto del Marocco, iniziando con il vostro pick-up a Tangeri. La prima destinazione è l’affascinante città blu di Chefchaouen, dove vi aspetta un mondo di scoperte. Esplorate il Museo della Kasbah, ricco di opere d’arte e mostre informative su Chaouen. Fate una piacevole passeggiata lungo le iconiche mura blu, che vi condurranno al tranquillo fiume Ras El Ma, con le sue incantevoli cascatelle e i suoi panorami mozzafiato. A Chefchaouen, immergetevi nella pura bellezza degli edifici blu, perfetti per catturare momenti indimenticabili. Per concludere la giornata, si arriva a Fes, dove un Riad tradizionale vi accoglierà per una notte di riposo.

2° giorno: visita alla città di Fez

Intraprendiamo un viaggio emozionante alla scoperta delle meraviglie di Fes. La nostra giornata è ricca di visite ed esperienze affascinanti. La prima sosta è presso uno dei palazzi reali, che vanta sette magnifiche porte dorate che offrono splendide opportunità fotografiche. In seguito, vi porteremo al Borj Nord, un luogo mozzafiato con una vista panoramica su Fes.

Se siete incuriositi, possiamo avventurarci nella cooperativa dei mosaici, un’area per cui Fes è rinomata. Il cuore della giornata ci porta nell’incantevole labirinto della vecchia Medina, conosciuta come Fes El Bali. Il nostro ingresso è l’iconica Bab Boujloud, o porta blu, che si apre nella medina. All’interno, esploreremo la più antica università esistente al mondo, la moschea Al Qarawiyyin, insieme alle impressionanti Madrassa di Attarine e Bou Inania, entrambe scuole imponenti e dall’architettura squisita.

Per uno sguardo unico sull’artigianato della città, visiteremo una delle tre concerie di Fes, di cui la Conceria Chouara è la più famosa per la produzione di pelle. Al termine della nostra straordinaria giornata, vi riporteremo nel vostro Riad, dove alcuni offrono anche una rilassante esperienza SPA. Rilassatevi dalle vostre avventure con un Hamam rilassante o un massaggio rigenerante.

3° giorno: Fes nel deserto del Sahara di Merzouga

Proseguendo il nostro tour di 5 giorni in Marocco con partenza da Tangeri a Marrakech, ci avventuriamo verso il gioiello della corona delle esperienze di viaggio in Marocco: Merzouga, la destinazione nel deserto che lascia un’impressione indelebile a tutti coloro che la visitano. Il viaggio in auto da Fes a Merzouga è un’avventura in sé, della durata di circa 7 ore, comprensiva di piacevoli soste lungo il percorso.

La prima sosta ci porta a Ifrane, affettuosamente chiamata la “piccola Svizzera” del Marocco. Qui rendiamo omaggio a un simbolo di valore e libertà: la magnifica statua del leone dell’Atlante, scolpita meticolosamente da un prigioniero tedesco durante la colonizzazione francese.

Per arricchire ulteriormente il nostro viaggio, facciamo una sosta obbligata nella foresta di cedri di Azrou. In questo ambiente idilliaco, incontriamo e ci confrontiamo con le scimmie di Barberia residenti, offrendo loro del cibo, catturando fotografie memorabili e ripartendo con il cuore pieno di questi incontri.

Continuando la nostra ricerca, raggiungiamo l’incantevole Merzouga dopo diverse soste affascinanti, tra cui la visita alla diga di Errachidia e alla valle mozzafiato di Ziz. Arrivati ai margini delle ipnotiche dune di sabbia, vi aspettano i nostri esperti cammellieri. Questi esperti del deserto vi guideranno in un’affascinante escursione a dorso di cammello attraverso l’imponente Erg Chebbi. Questo viaggio indimenticabile comprenderà una pausa strategica per ammirare la trasformazione del deserto sotto le sfumature di un affascinante tramonto. Infine, le guide vi accompagneranno al nostro campo nel deserto, dove trascorrerete la notte sotto il cielo stellato del Marocco.

4° giorno: da Merzouga alle Gole del Dades

Durante il nostro tour di 5 giorni in Marocco da Tangeri a Marrakech, la prossima destinazione ci attende: le affascinanti Gole del Dades. Durante il tragitto, ci imbarcheremo in diverse soste interessanti, ognuna con un fascino e un intrigo unici. Prima di tutto, Erfoud ci attende e, per i viaggiatori più curiosi, una visita a uno degli affascinanti musei di fossili minerali è un’opzione memorabile.

Proseguendo il nostro viaggio, non lontano da Erfoud, scopriremo un antico sistema di irrigazione che svela gli ingegnosi metodi di irrigazione delle oasi utilizzati in passato. Questa esperienza coinvolgente offre uno sguardo al patrimonio di queste terre.

Il nostro percorso ci porta alle maestose Gole del Todgha, i grandiosi canyon del Marocco, dove lo spettacolo della natura è protagonista. Qui avrete l’opportunità di esplorare i dintorni lussureggianti con una piacevole passeggiata lungo il fiume che serpeggia tra queste imponenti formazioni montuose.

Nel tardo pomeriggio, si attraverserà l’affascinante città di Dades e si salirà alle Gole. Lungo il percorso, una sosta alle ipnotiche montagne “Monkey Toes”, modellate nel tempo dagli elementi, offre uno spettacolo straordinario. Il nostro viaggio continua con un giro in auto fino alle affascinanti curve di Tissdrine, un luogo che è stato testimone del record di Cadillac, memorizzato in una pubblicità iconica.

Per concludere questa giornata ricca di eventi, vi accompagneremo al vostro alloggio, immerso nelle incantevoli Gole, dove trascorrerete una notte tranquilla. Con questo, il quarto giorno del nostro itinerario completo di 5 giorni in Marocco giunge alla sua appagante conclusione.

5° giorno: Boumalne Dades a Marrakech attraverso la Kasbah di Ait Benhaddou

Dopo l’esplorazione delle affascinanti Gole del Todgha e del Dades, il nostro viaggio ci conduce a Marrakech, un percorso ricco di siti e incontri degni di nota.

La nostra prima tappa si svolge a Kalaat Mgouna, a soli 40 chilometri da Dades. Qui facciamo una pausa per immergerci nell’arte dei prodotti a base di fiori di rosa, una specialità della regione. Il dolce scorrere del fiume attraverso questo paesaggio gli ha fatto guadagnare il nome di “Valle delle Rose”.

Il nostro percorso ci porta poi a Ouarzazate, nota come la “Città del Cinema”. Questo centro cinematografico vanta numerosi studi Atlas, che offrono uno sguardo affascinante sul mondo della produzione cinematografica. Per gli appassionati, la visita a uno di questi studi offre una panoramica dell’arte cinematografica (si ricorda che è necessario un biglietto d’ingresso).

Un punto culminante del nostro viaggio è la Kasbah di Ait Benhaddou, una fortezza berbera famosa per la sua caratteristica costruzione a forma di bambù. Il termine “Kasbah” deriva dalla parola berbera “Kasab”, che significa bambù. Questo sito storico è stato testimone della creazione di momenti iconici del cinema, facendo da sfondo a film famosi come “Lawrence d’Arabia” e l’epopea britannico-americana “Il Gladiatore”. Visitare questo luogo non è solo una visita turistica, ma un’opportunità per entrare nel regno della storia del cinema.

Proseguendo, il nostro itinerario ci porta attraverso il pittoresco Passo di Tichka, dove una breve sosta sulla cima, che svetta a 2260 metri sul livello del mare, garantisce un panorama mozzafiato.

Una visita a una cooperativa di olio di argan attende coloro che desiderano esplorare questo affascinante settore. Nell’abbraccio della cooperativa, scoprirete i segreti della lavorazione di questo prezioso oro liquido.

Quando il sole scende sotto l’orizzonte, concludiamo il nostro tour di 5 giorni in Marocco da Tangeri a Marrakech, accompagnandovi senza problemi all’alloggio che avete scelto. Questo segna il completamento del nostro itinerario coinvolgente e arricchente.

Recensioni Sul Tour Di 5 Giorni Da Tangeri a Marrakech Nel Deserto

Impressionante tour in Marocco

L'incontro con il deserto del Sahara è uno spettacolo e un'avventura di per sé, ma essere guidati da esperti che amano il loro lavoro, che rispettano il loro ambiente e che sanno come diffondere questo amore per il loro ambiente è semplicemente un premio. Posso solo dire che grazie a Yusuf e a tutta la sua squadra di grandi conoscitori berberi del Sahara, abbiamo apprezzato questo dono della natura. Ci hanno educato all'amore per le loro usanze e siamo tornati a casa con uno dei momenti più belli e speciali della nostra vita. Senza dubbio, il tour del Marocco è un premio per un viaggiatore e lo consiglio vivamente. Gli do mille stelle! Voglio raccomandare il tour in Marocco a tutti coloro che sono disposti ad affidarsi a un'agenzia di viaggi; non vi deluderà. Grazie per il servizio VIP.
Ruben S
Dicembre 2022

Servizio eccellente

Un'esperienza indimenticabile con grandi professionisti Il viaggio che avete sempre sognato Youssef e Hassan sono grandi padroni di casa nel loro Paese. Senza dubbio, sono i manager perfetti per realizzare un viaggio su misura, adattandosi al budget che desiderate e alle indicazioni che gli fornite. Conoscere il Marocco per la prima volta grazie a loro è stato un lusso. Visitare tutte le città imperiali con Youssef come autista esperto e godere della magia del deserto con Hassan fanno del Marocco una destinazione in cui si vuole sempre tornare. Nella memoria ci sono sempre i momenti vissuti. Non vedo l'ora di tornare e, naturalmente, di consigliarlo a tutti coloro che non vedono l'ora di scoprire nuovi luoghi.
David R
Gennaio 2023

Un'esperienza di vita

Abbiamo noleggiato l'escursione di 5 giorni e 4 notti da Tangeri al deserto di Merzouga. Tutto il viaggio è molto interessante: l'attraversamento dell'Atlante tra montagne di 4000 metri, i contrasti nelle valli del Dades, del Draa e dell'Ounila, l'aridità delle montagne e i verdi palmeti nel letto del fiume, il percorso del Kashbas e il punto forte del viaggio, il deserto dell'Erg Cherbbi con i suoi dromedari, la notte nelle haimas e i canti berberi nella notte stellata. Importante come il paesaggio, la gente sulla strada La nostra guida era Hamid, piacevole e con uno spagnolo perfetto, un ottimo autista con il quale si va con piena fiducia. Il minivan è molto confortevole e i riad a Dades e Ourzazate sono eccellenti. Il pranzo in un ristorante nel deserto a Erfoud è stato indimenticabile. Ci sono molti chilometri di macchina, ma si va d'accordo. Hanno coordinato tutto alla perfezione, con squisita puntualità. Per fare un punto, magari fornire un po' di più del contesto storico. Un viaggio altamente consigliato per scoprire il Marocco.
Lizzy H
Gennaio 2023

Viste incredibili

Il tour di 5 giorni in Marocco da Tangeri è un’odissea visiva mozzafiato. Avrete l’opportunità di esplorare la splendida città di Chefchaouen, dove le pareti dalle vibranti tonalità di blu creano un arazzo ipnotico, e di recarvi a Merzouga, dove si trovano le incantevoli dune dell’Erg Chebbi, una meraviglia naturale che incute timore.

Ritiro e consegna in hotel

La nostra escursione offre un comodo servizio di ritiro e riconsegna, assicurando un inizio e una conclusione del viaggio senza interruzioni.

Autista/guida professionale

Il nostro team di guide esperte sarà con voi durante il nostro tour di 5 giorni in Marocco con partenza da Tangeri. I nostri autisti locali che parlano inglese vi forniranno spiegazioni approfondite sulle principali attrazioni che incontrerete durante il vostro viaggio. Inoltre, quando esplorerete Fes, avrete una guida locale dedicata accanto al nostro autista per un’esperienza più coinvolgente.

Fotografare i luoghi

Partite per questo viaggio esilarante che vi condurrà in luoghi pittoreschi perfetti per catturare momenti memorabili. Chefchaouen, il deserto del Sahara di Merzouga e le magnifiche Gole del Todgha sono tra le destinazioni più famose che esplorerete in questa avventura.

Avete domande?

Siamo a vostra disposizione per rispondere a qualsiasi domanda sul nostro itinerario, sulle sue inclusioni ed esclusioni o sulla possibilità di personalizzazione. Non esitate a contattarci tramite il nostro numero di telefono o la nostra e-mail; siamo pronti ad assistervi.

Pagamenti accettati

Per confermare la prenotazione con noi, è necessario versare un deposito a garanzia della prenotazione (l’importo dipende dal tour e dal numero di passeggeri). Il resto del pagamento viene versato in contanti (preferibilmente in euro) al momento dell’incontro con l’autista qui in Marocco.

Siti Del Tour Di 5 Giorni in Marocco Da Tangeri a Marrakech

Tour di 5 giorni in Marocco nel deserto: Immergetevi a Chefchaouen, la Perla Blu

Chefchaouen, una delle città più belle del Marocco, vanta una ricca storia e un fascino accattivante. Fondata nel 1471 come Kasbah da Moulay Ali Ben Rachid, il suo scopo iniziale era quello di proteggersi dalle invasioni portoghesi. Immersa nelle montagne del Rif, Chefchaouen si trova tra due cime che ricordano le corna di una capra, e il suo nome deriva dal termine berbero “Iskaouen”, che significa corna. Le tonalità azzurre della città racchiudono storie intriganti. Alcuni credono che i Ghomara, gli ebrei e gli spagnoli l’abbiano dipinta di blu per rispecchiare il cielo, mentre altri sostengono che sia stato per respingere le zanzare. In particolare, l’azzurro di Chefchaouen è stato introdotto nel 1492.

Il fascino di Chefchaouen si estende a una pletora di attrazioni, tra cui:

  • Il Museo della Kasbah: Oggi galleria d’arte, questo sito ospita una collezione di immagini e dettagli storici di Chefchaouen, dalle invasioni portoghesi all’insediamento ebraico, fino alle influenze spagnole.
  • Piazza Wetat Lhmam: Una piazza vivace, conosciuta come il “nido della colomba”, offre una serie di ristoranti, caffè e intrattenimenti locali, che la rendono un luogo invitante per i turisti.
  • Cascate di Ras El Ma: Queste cascate a cascata, che significa “testa dell’acqua”, sono incastonate tra le montagne del Rif e offrono un ottimo sfondo per la fotografia.
  • Chiesa spagnola: Anche se non è un’attrazione principale, la chiesa o moschea spagnola diventa una meta interessante per gli amanti delle escursioni. Offre una vista panoramica di Chefchaouen dalla cima della montagna.

Esplorate le incantevoli strade blu e la cultura unica di Chefchaouen, intraprendendo un viaggio indimenticabile attraverso la sua storia affascinante e i suoi punti di riferimento.

Esplorare Fes durante il tour di 5 giorni in Marocco nel deserto da Tangeri a Marrakech

Fes, il cuore culturale del Marocco, ha una ricca storia: fu fondata dalla dinastia degli Idrisidi nel 789 e fu la capitale iniziale della nazione. Nel corso dei secoli, la capitale del Marocco si è spostata a Marrakech, Meknes e infine Rabat. Fes è una delle quattro città imperiali del Marocco, celebrata per la sua straordinaria Medina antica, Fes El Bali, che ospita numerose attrazioni molto apprezzate dai turisti.

I punti salienti di Fes:

  • Dar El Makhzen: Tra i 12 palazzi di proprietà del re Mohammed V in tutto il Marocco, due si trovano a Fes. Uno di questi Ksar, costruito nel 1960, vanta sette porte dorate e attira i visitatori con la sua splendida architettura, situata vicino al Mellah, il quartiere ebraico.
  • Arte del mosaico: Fes è rinomata per la sua intricata arte del mosaico e per la sua poesia. Se siete interessati, il vostro viaggio può includere una visita a uno di questi affascinanti laboratori di mosaico.
  • Madrase di Attarine e Bou Inania: le madrase, ovvero le scuole, sono parte integrante del patrimonio di Fes. Le Madrase Attarine e Bou Inania, costruite per insegnare il Corano, affascinano i visitatori con i loro splendidi progetti architettonici. Al Attarine, che prende il nome dal “venditore di spezie”, risale al 1323. Bou Inania, costruita nel 1351, prende il nome dal suo costruttore, Abu Inan Faris, sovrano marinide del Marocco.
  • Università Al Qarawiyyin: Una visita a Fes sarebbe incompleta senza aver visitato la moschea di Al Karaouine, costruita originariamente nell’859. Ha il primato di essere la più antica università del mondo ininterrottamente in funzione. Inizialmente serviva come moschea per l’insegnamento del Corano, prima di trasformarsi in una vera e propria università. Questa istituzione è antecedente anche all’Alma Mater Studiorum di Bologna, in Italia, ed è quindi l’università più antica del mondo.
  • Conceria Chouara: Fes è rinomata per le sue concerie, che sono circa tre. La conceria Chouara è la più rinomata, fondata nell’XI secolo per la produzione di prodotti in pelle come giacche e abiti. Il processo di concia, unico nel suo genere, prevede che gli operai camminino a piedi nudi nelle fosse di tintura e utilizzino vari trattamenti chimici per alterare i colori delle pelli, contribuendo a creare un’atmosfera particolare, anche se un po’ pungente.
  • Hammam e massaggi: Dopo un’intensa giornata di esplorazione, non c’è modo migliore per rilassarsi a Fes che provare un tradizionale Hamam caldo, simile a una sauna marocchina. Per un ulteriore rilassamento, prendete in considerazione l’idea di concedervi un massaggio rilassante per ringiovanire i vostri sensi.

Intraprendete un viaggio straordinario attraverso le meraviglie culturali e i tesori storici di Fes, che vi offrirà uno sguardo sull’incantevole patrimonio e sulle affascinanti tradizioni del Marocco.

Ifrane: L'epitome del fascino in Marocco

Ifrane, spesso definita la “Piccola Svizzera del Marocco” per la sua architettura in stile alpino europeo, ha la particolarità di essere una delle città più pulite del Marocco e si colloca al 12° posto nel mondo per la sua pulizia. La storia di questa affascinante città risale al XVI secolo, ma il suo sviluppo moderno è avvenuto nel 1928, quando le autorità coloniali francesi ne hanno intrapreso la costruzione. Il nome “Ifrane” deriva dalla parola berbera “Ifri”, che significa grotta, e nella sua forma plurale “Ifrane”.

Ifrane si trova a un’altitudine di circa 1.665 metri, con abbondanti precipitazioni nevose, che la rendono una destinazione preferita per i fine settimana durante i mesi invernali, attirando gli appassionati di snowboard e fungendo da campo di allenamento ideale. La squadra nazionale di calcio marocchina, nota come “Leoni dell’Atlante”, svolge spesso sessioni di allenamento qui, grazie alle condizioni climatiche e meteorologiche favorevoli.

Durante il nostro tour di 5 giorni in Marocco da Tangeri a Marrakech, faremo una sosta all’iconica statua del Leone dell’Atlante, simbolo dell’ormai estinto leone selvatico dell’Atlante, situata nella foresta di cedri. Un prigioniero tedesco durante l’epoca coloniale francese creò questa straordinaria scultura come dono speciale alla nazione.

Ifrane è anche rinomata per ospitare l’università più costosa della regione, un’istituzione internazionale situata vicino a uno dei palazzi reali, che ne accresce il fascino e l’importanza.

Alla scoperta della bellezza verde di Azrou: Una fuga in Marocco

La foresta di cedri della catena montuosa dell’Atlante è una destinazione magnifica per scoprire le scimmie macaco di Barberia e altri animali selvatici. Questa straordinaria foresta ospita la scimmia macaco di Barberia, una specie particolare presente in Africa, in particolare in Marocco e Algeria. Queste scimmie sono note per il loro atteggiamento amichevole e spesso si avvicinano ai viaggiatori in attesa di cibo e acqua. A differenza di alcune delle loro controparti asiatiche, note per rubare oggetti o mostrare aggressività, i macachi di Barberia non sono dannosi. Posano volentieri per le fotografie se trattati con gentilezza e fatti sentire al sicuro. Queste creature vivono in unità familiari, con entrambi i genitori che condividono equamente la responsabilità di accudire e nutrire i piccoli.

Oltre ai macachi di Barberia, nella foresta di cedri vivono numerosi altri animali, ma in genere sono più elusivi e diffidenti nei confronti dell’uomo. Tra gli abitanti della foresta ci sono maiali selvatici, cervi, lupi e una vasta gamma di animali selvatici. Vale la pena ricordare che un tempo il leone dell’Atlante era uno degli animali unici che si trovavano qui. Tuttavia, le dure condizioni naturali della foresta ne hanno causato l’estinzione.

La diga di Errachidia e la panoramica valle dello Ziz in Marocco

Errachidia, precedentemente conosciuta come Imtghrn in berbero e Ksar Souk in arabo, ha subito un cambiamento di nome nel 1975, quando è stata ribattezzata Errachidia, grazie ad Hassan, il fratello del re Mohammed V. Questa città culturalmente ricca ha fatto da percorso per il Rally Dakar sia nel 2006 che nel 2007. Inoltre, Errachidia è strategicamente importante per il suo utilizzo storico come sede di numerose basi militari, risalenti al periodo della colonizzazione francese. Queste basi sono state create per monitorare i confini che separano il Marocco dall’Algeria. Inoltre, Errachidia è una destinazione preferita dai visitatori del Qatar che possiedono proprietà nella zona. Spesso trascorrono qui le loro vacanze e si dedicano ad attività come la caccia agli uccelli, con particolare attenzione all’otarda di Houbara.

Durante il nostro tour di 5 giorni in Marocco da Tangeri, attraverseremo Errachidia, passando per la sua diga, una fonte d’acqua vitale per il deserto del Sahara. La diga non solo sostiene il deserto, ma attira anche gli abitanti del luogo che amano pescare nelle sue acque. Il fondatore della dinastia alauita Hassan Addakhil costruì questa imponente struttura, che porta il suo nome. Continuando il nostro viaggio, ci avventureremo nella Valle dello Ziz, una delle più grandi valli del Marocco, che si estende fino all’Algeria, coprendo una distanza di circa 282 chilometri. Mentre il nostro viaggio segue il corso del fiume Ziz, che si estende per circa 50 chilometri, è essenziale notare che questa regione è rinomata per essere un’importante fonte di datteri di alta qualità.

Erfoud: La gemma del deserto nel vostro tour di 5 giorni in Marocco da Tangeri a Marrakech

Erfoud, nota anche come Arfoud, è una città situata nel sud-est del Marocco, rinomata per i suoi datteri succulenti e i notevoli fossili minerali. L’origine del nome di Erfoud porta con sé due storie distinte. Secondo una versione, due berberi si trovavano in riva a un fiume e quando uno di loro si informò sulla sua profondità, la risposta fu “Ar Afoud”, che significa profondo fino al ginocchio. Un’altra versione suggerisce che la città abbia preso il nome dalla presenza della pianta Onfoud, che cresce anche lungo il fiume. È importante notare che Erfoud è stata fondata dai francesi nel 1912.

Erfoud ha ottenuto il riconoscimento mondiale per l’abbondanza di fossili, che possono essere scoperti in varie regioni montuose che circondano la città. Qui si trovano trilobiti, ammoniti e una serie di fossili minerali che attirano appassionati e collezionisti da tutto il mondo.

La fama di questa città non si ferma ai fossili. Erfoud è anche famosa per i suoi frutti di dattero. In onore di questo prezioso prodotto, Erfoud ospita ogni anno a settembre il Festival Internazionale del Dattero, che dura tre vivaci giorni. Durante questo festival, persone provenienti da diverse regioni e paesi si riuniscono per acquistare vari tipi di datteri o per esplorare prodotti culturali ed esperienze associate al Sahara.

Merzouga: il vostro paradiso nel deserto con il tour di 5 giorni in Marocco da Tangeri a Marrakech

Merzouga, una delle destinazioni principali delle nostre escursioni in Marocco, deriva il suo nome da un cognome arabo, Merzoug. In alternativa, alcuni ritengono che derivi dalla parola araba “Mrzouq”, che significa “ricco”, un riferimento al fascino delle dune di sabbia dell’Erg Chebbi che affascinano i visitatori durante tutto l’anno. Situata nel sud-est del Marocco, Merzouga si trova in prossimità dell’Algeria, con soli 50 chilometri (circa 30 miglia) che separano la città dalle dune.

Merzouga è la porta d’accesso al Sahara e offre l’ambiente ideale per immergersi nella vita nomade. Qui vi aspetta una moltitudine di attività coinvolgenti e noi abbiamo raccolto le migliori:

Trekking a dorso di cammello e campeggio: L’escursione a dorso di cammello tra le dune di sabbia dell’Erg Chebbi è parte integrante del nostro itinerario di 5 giorni. Il nostro team berbero vi assicura un’esperienza memorabile con cammelli sellati pronti ad accompagnarvi nell’avventura. Prima di raggiungere il campeggio, potrete ammirare l’impressionante tramonto nel deserto. Trascorrere la notte sotto il cielo stellato del Sahara è un’occasione unica per assaporare lo stile di vita nomade e berbero, che ricorda quello dei Touareg che attraversavano l’Africa e l’Europa per il commercio.

Attività aggiuntive: Sebbene il nostro itinerario di 5 giorni includa una serie di esperienze, ci sono alcune attività aggiuntive disponibili a Merzouga:

  • 1. Quad Biking: Per un’avventura esilarante, prendete in considerazione la possibilità di prenotare un quad e di navigare tra le dune sabbiose del deserto. Questa attività è particolarmente piacevole quando le dune sono asciutte, l’ideale per una corsa emozionante.
  • 2. Esplorazione del lago Srij: Situato a soli 5 chilometri dal cuore di Merzouga, il lago Srij funge da luogo di alimentazione per i cammelli. Durante il giorno, quando non sono impegnati in attività turistiche, i cammelli pascolano vicino al lago. Ciò offre una meravigliosa opportunità di vedere numerosi cammelli sullo sfondo di un paesaggio pittoresco. Inoltre, il lago Srij ospita diverse specie di uccelli migratori, tra cui gli eleganti fenicotteri.

Si prega di notare che queste attività aggiuntive non sono incluse nel nostro tour di 5 giorni in Marocco con partenza da Tangeri. Tuttavia, se siete interessati, possiamo creare un itinerario di 6 giorni che includa queste esperienze affascinanti.

Le meraviglie dei canyon del Marocco: Gole del Todgha e del Dades

Il 4° giorno del nostro tour di 5 giorni in Marocco da Tangeri a Marrakech, ci avventuriamo nelle maestose Gole del Todgha. Questi imponenti canyon si ergono a circa 300 metri e cullano un fiume serpeggiante. A testimonianza dell’indomabile forza della natura, il fiume è una sorgente naturale che ha sfidato le resistenti formazioni rocciose. Durante la nostra escursione, avrete circa 40 minuti per esplorare e catturare fotografie memorabili.

Da Todgha si procede verso Dades, una località vicina nota per le sue caratteristiche formazioni montuose simili a “dita di scimmia”. Qui si trovano anche le impegnative curve di Tissdrine, che hanno fatto da sfondo a una pubblicità della Cadillac.

Situato tra il deserto del Sahara di Merzouga e Marrakech, il Dades è una tappa ideale per molti viaggiatori. Questa posizione strategica aggiunge profondità alla vostra esperienza marocchina.

Ouarzazate: Dove la storia e la maestosità del deserto si uniscono

Ouarzazate, il cuore cinematografico del Marocco, è un paradiso per gli appassionati di cinema e di storia. La città è rinomata per i suoi vivaci studi cinematografici dove sono stati girati numerosi film iconici. Se siete curiosi di conoscere la storia di famose produzioni cinematografiche, Ouarzazate è il posto giusto.

Il nome “Ouarzazate” deriva da radici berbere e combina “Ouar”, che significa “senza”, con “Zazate”, che significa “rumore”. È interessante notare che il soprannome si traduce in “città senza rumore”, anche se non è detto che sia all’altezza di questa tranquilla reputazione. Ouarzazate è la porta d’accesso al vasto Sahara, situata all’estremità meridionale delle montagne dell’Atlante, dove si estende l’arida distesa del deserto del Sahara.

A Ouarzazate ci sono diverse attrazioni da visitare per arricchire il vostro viaggio:

  • Gli Studi dell’Atlante: La prima tappa è senza dubbio uno degli stimati studi cinematografici di Ouarzazate, come Cla e Oscar. Questi studi sono fondamentali per la produzione cinematografica e offrono un’intrigante serie di oggetti di scena, tra cui automobili di legno e bambole a grandezza naturale. Preparatevi a pagare un biglietto d’ingresso nominale, che di solito si aggira intorno ai 70 Dirham marocchini (circa 7 USD), con fluttuazioni di prezzo in base alla stagione turistica.
  • Kasbah di Taourirt: Risalente al XIX secolo, la Kasbah di Taourirt, eretta dalla famiglia Glaoui, è un edificio tentacolare che vanta 300 stanze. Sebbene l’ingresso richieda un biglietto, l’architettura labirintica e la ricca storia della Kasbah ne fanno un luogo affascinante da esplorare. Tuttavia, vi ricordiamo che le nostre escursioni danno spesso la priorità alla visita della Kasbah di Ait Benhaddou.

Al di là delle attrazioni turistiche, Ouarzazate vanta la più grande stazione solare dell’Africa. Situata ai margini del Sahara, la città si crogiola a temperature roventi, il che la rende un luogo ideale per sfruttare l’energia solare. Inoltre, la famiglia reale Alaouite ha fondato un raffinato golf club vicino alla diga, aggiungendo un tocco di lusso al vivace paesaggio di Ouarzazate.

Ait Benhaddou: Un punto culminante del tour nel deserto di 5 giorni in Marocco da Tangeri a Marrakech

Ait Benhaddou, spesso chiamata Kasbah o fortezza, è un gioiello architettonico che merita un’etichetta più precisa; il termine “Kasbah” ha un significato particolare. Il termine “Kasbah” ha un significato particolare: deriva dalla parola berbera “Kasab”, che significa bambù, e si applica a questa fortezza per le sue caratteristiche strutture con il tetto di bambù. Sebbene “ksar” sia un termine tipicamente associato all’architettura araba, non racchiude accuratamente l’essenza di Ait Benhaddou, quindi l’uso di “Kasbah” è più appropriato. Fu costruita durante il regno della dinastia Almoravide nell’XI secolo, sotto la guida di Glaoui Thami.

Un tempo Ait Benhaddou era un insediamento vivace, che ospitava circa 90 famiglie touareg che trovavano qui rifugio durante i loro viaggi commerciali. Questa località era una tappa fondamentale lungo la rotta commerciale delle carovane africane, che fungevano da trampolino di lancio verso l’Europa. Il famoso viaggio verso Timbuctù, della durata di 52 giorni, iniziava qui nel deserto del Sahara prima di culminare in varie destinazioni commerciali marocchine. Oggi sono circa cinque le famiglie che abitano la Kasbah, in particolare quelle che gestiscono i negozi locali. Una famiglia intraprendente ha persino aperto un caffè, permettendo ai turisti di vivere un’esperienza Touareg unica. Se visitate Ait Benhaddou, non perdete l’occasione di esplorare questa struttura.

La Kasbah di Ait Benhaddou ha ottenuto un ampio riconoscimento per il suo contributo cinematografico. Nel corso degli anni, ha fatto da sfondo a circa 21 film famosi. Tra le produzioni degne di nota girate in questo luogo ricordiamo:

  • Lawrence d’Arabia: Un segmento dell’iconico film britannico “Lawrence d’Arabia” è stato girato qui nel 1962, con temi bellici e militari.
  • Il Gladiatore: La grandiosità di Ait Benhaddou ha caratterizzato il drammatico film britannico-americano “Il Gladiatore” del 2000. Gli spettatori più attenti ricorderanno una scena cruciale in cui Russell Crowe, l’eroe del film, stringe la sabbia e la lascia scorrere tra le dita nel cortile della Kasbah.

Oltre a queste gemme del cinema, Ait Benhaddou ha ospitato numerosi altri film, tra cui “Marco Polo” e “Il gioiello del Nilo”, che la rendono un vero e proprio tesoro per gli appassionati di cinema.

Tour correlati

Se il tour di 5 giorni in Marocco da Tangeri a Marrakech non è quello che state cercando, abbiamo creato diversi itinerari di viaggio eccezionali in Marocco sulla base di richieste precedenti. Tuttavia, se gli itinerari proposti di seguito non corrispondono alle vostre città preferite o alla durata del vostro soggiorno in Marocco, non esitate a contattarci. 

Siamo a vostra disposizione e siamo più che disposti a creare un itinerario personalizzato che soddisfi i vostri desideri e le vostre aspettative specifiche. La vostra avventura in Marocco vi aspetta e noi siamo qui per renderla un viaggio indimenticabile. Non esitate a contattarci in qualsiasi momento.

Comments are closed.
Sconto del 20% oggi!