Il matrimonio in Marocco, le tradizioni e quello che c’è da saper.

Matrimonio in Marocco

Cos’è un matrimonio in Marocco?

Il matrimonio in Marocco consiste in una cerimonia nuziale. Viene celebrata secondo riti e costumi ancestrali, nel rispetto delle tradizioni marocchine. Essendo il Marocco un Paese di tradizione musulmana, la celebrazione del matrimonio rispetta anche i precetti dell’Islam. Così, la giovane sposa che è stata preservata viene onorata durante i vari riti nuziali. Questo può avvenire nell’arco di tre giorni o anche una settimana. A seconda della posizione sociale e della ricchezza delle famiglie da cui provengono gli sposi.

Il Matrimonio in Marocco si distingue per il suo splendore. È strettamente legata a tradizioni ancestrali che onorano la bellezza e la purezza della futura sposa, così come l’unità delle due famiglie. Sono uniti anche attraverso il matrimonio dei due giovani. I marocchini possono celebrare un matrimonio in terre ancestrali. In Marocco, ma anche all’estero, quando entrambi i futuri coniugi (o uno di loro) sono di origine marocchina. Infatti, nonostante l’occidentalizzazione della morale, molti giovani della diaspora marocchina continuano a mostrare il loro attaccamento alle tradizioni ancestrali. Continuano anche a celebrare il loro matrimonio secondo le tradizioni marocchine. In un solo giorno, organizzano e modernizzano tutto. Il matrimonio viene celebrato con l’esecuzione di tutti i rituali nuziali.

un matrimonio in Marocco

Tradizioni del matrimonio in Marocco:

La celebrazione del matrimonio in Marocco ha molte varianti, a causa della diversità delle tradizioni. A seconda della regione. Tuttavia, il principio rimane lo stesso. È importante rispettare le fasi delle cerimonie, affinché la nuova casa, fondata dagli sposi, sia di buon auspicio.

La tradizione vuole che la famiglia dello sposo chieda alla famiglia della ragazza la mano della sposa in matrimonio, e poi le due famiglie iniziano a discutere l’ammontare della dote della sposa, la data e il costo delle cerimonie. Durante il fidanzamento, lo sposo offre al suo sposo gioielli e abiti sontuosi. Inoltre, il pagamento della dote segna la fine del fidanzamento e l’inizio dei festeggiamenti nuziali. È tradizione che la sposa indossi fino a sette abiti diversi, che rappresentano le sette regioni del Marocco:

  • Caftano verde e oro per la cerimonia dell’henné.
  • Il Takeshita bianco che simboleggia la purezza.
  • Fassiya da Fez.
  • R’batia di Rabat, spesso in blu.
  • Il Sahara Marocchino.
  • Soussia, costume berbero di Souss.
  • Mejdoub, o quello che chiamano il caftano dorato, così come l’abito bianco, che veniva indossato ai matrimoni civili.

Ecco perché ci vuole un Negafa, o anche un team di Negafa, che si occupi dei vestiti della sposa. Essi fanno anche attenzione a rispettare le tradizioni, gli usi e i costumi.

Matrimonio nel sud del Marocco

Le diverse fasi del matrimonio:

Il fidanzamento:

Il fidanzamento, che è parte integrante dei preparativi per il matrimonio in Marocco, inizia una volta che i genitori della futura sposa hanno dato il loro consenso al matrimonio. L’impegno viene preso alla fine dei colloqui tra le due famiglie. Durante il quale si determinano la dote e il budget per la cerimonia nuziale. Inoltre, durante il periodo di Khotba, che termina con il pagamento della dote della sposa. Lo sposo copre la sua futura moglie con regali, soprattutto gioielli e vestiti.

La prima cerimonia, “il Kaghet”:

Al kaghet è la cerimonia che suggella la vita dei futuri sposi. Alla presenza di un comitato ristretto, composto dai parenti più stretti, gli sposi firmano il certificato di matrimonio in presenza di un Adel o di un Adoul, il notaio di diritto musulmano.

Il Negafa è adeguato:

Ricordate che la sposa, la futura regina della notte. Nel D-day, deve indossare fino a sette costumi diversi, ognuno sontuoso come il prossimo. Devono andarle bene. Pertanto, provare gli abiti della sposa in nero è uno dei passi essenziali nella preparazione del matrimonio in Marocco. Inoltre, è necessario concordare anche la decorazione della sala delle feste. Scegliete il trono dove siederanno gli sposi, pensate all’Amariya e ai costumi dei portatori. Come ultimo punto, scegliere i colori dominanti della sala della festa.

La cerimonia dell’hammam:

Pochi giorni prima del D-Day, la sposa, accompagnata dalle donne della sua famiglia ed eventualmente dai suoi futuri suoceri, si reca all’hammam per la cerimonia del bagno di latte. Questo è un rituale di purificazione per la futura sposa. Un momento di gioia, dove tutti festeggiano con canti e danze tradizionali.

Amazigh moglie e marito

La Cerimonia dell’Henna:

Dopo il bagno di latte nell’hammam e sempre circondata dai suoi parenti stretti: madri, zie, cugini, amici intimi, la sposa indossa il caftano verde e oro per la cerimonia dell’henné. Durante questo rituale, i disegni del tatuaggio all’henné sono per le sue mani e i suoi piedi, dovrebbero allontanare il malocchio. I disegni applicati durante la cerimonia dell’henné rappresentano la fertilità e la felicità coniugale. Alla fine di questa cerimonia, la sposa passa da giovane a sposata. La cerimonia dell’henné, una necessità al matrimonio in Marocco. Di solito è accompagnata da una cena durante la quale i suoceri offrono regali alla sposa. Di, zucchero, latte, caftani, oltre ai regali sulla lista di nozze. Questo è l’Hdiyya (giorno G).

il giorno dell'henné in un matrimonio marocchino

Il giorno del matrimonio:

Dopo la cerimonia in municipio, il vero matrimonio in Marocco inizia di solito la sera presto, verso le 21.00. Vi si servono tè alla menta e torte. Poi, gli sposi, ognuno con un Amariya, fanno la loro prima apparizione. Mentre la cerimonia di matrimonio è in pieno svolgimento, grazie a una festa di prelibatezze orientali, la sposa, sorvegliata da Negafa, uscirà più volte di nascosto per cambiarsi d’abito. Dopo la cerimonia, le due famiglie si incontrano a casa dei genitori dello sposo e condividono un buon pasto. Questo è il primo pasto per gli sposi, come Aariss e Aaroussa, marito e moglie.

Il giorno del matrimonio

Stai organizzando il tuo matrimonio in Marocco? Contattateci!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>