Marocco spiagge, top 20 migliori

Le 20 migliori spiagge del Marocco.

Con quasi 3.500 chilometri di costa, il Marocco chiaramente non ha carenza di belle spiagge, sia deserte che popolari, se ti piace fare immersioni, sport acquatici o semplicemente oziare. La seguente è una lista delle 20 migliori spiagge del Marocco.


1) Spiaggia di Legzira:

La spiaggia di Legzira, situata in Marocco, è al 29° posto nella lista delle 40 spiagge più belle del mondo. Lì, il suono delle onde che si infrangono sulle scogliere, così come i colori mutevoli dei raggi del sole che si attenuano al tramonto e trasformano tutto in un rosso fuoco, vi lasceranno senza parole. Questa spiaggia isolata si trova nel sud del Marocco nel villaggio omonimo. Quest’ultimo dista 10 chilometri da Sidi Ifni e 150 chilometri dalla città di Agadir. Purtroppo, uno dei quattro archi di elefante che caratterizzavano questa spiaggia è crollato qualche anno fa, lasciando al suo posto solo un cumulo di pietre.
In Marocco, la stagione delle spiagge inizia in aprile e finisce per lo più in ottobre. Maggio-giugno e settembre-ottobre sono certamente i mesi migliori per visitare le spiagge del paese.

Spiaggia di Legzira, spiagge in Marocco.
Spiaggia di Legzira

Attività da fare sulla spiaggia di Legzira:

  • Surf: La spiaggia di Legzira e i suoi dintorni sono uno dei luoghi preferiti dai locali e dai visitatori per fare surf tutto l’anno. A seconda delle condizioni del moto ondoso e della marea, ci sono diverse altre spiagge selvagge nella zona da considerare.
  • Parapente: il luogo offre voli in parapendio in tandem per gli amanti del brivido che vogliono vedere le spiagge, le scogliere e l’entroterra dall’alto. Una sensazione che non dimenticherete mai.
  • Escursioni: l’entroterra merita di essere esplorato a piedi, a dorso d’asino, a cavallo, in bicicletta o in motorino, in montagna o lungo i chilometri di spiagge. Il modo più autentico per sperimentare l’ospitalità berbera.
  • Quad: tour in quad sono disponibili presso numerosi operatori. Questi possono variare da pochi minuti sulla spiaggia di Legzira con la bassa marea al tramonto a incursioni di più ore/giorno in tutta la zona.
  • Visita di Sidi Ifni e Tiznit: Suggerisco di andare a Sidi Ifni, una piccola città con architettura coloniale spagnola, o Tiznit con il suo popolare mercato di gioielli.
  • Pesca: c’è qualcosa per ogni tipo di pescatore in questa località. Inoltre, è possibile assumere un istruttore, affittare tutta l’attrezzatura necessaria e grigliare il pescato direttamente sul posto.

2) Le spiagge di Agadir:

È impossibile parlare di Agadir senza menzionare la sua magnifica baia di sabbia fine delimitata dall’Atlantico. Il litorale della regione, d’altra parte, ha molti altri tratti di sabbia per rilassarsi, fare surf o camminare. Trova la nostra lista delle spiagge più belle di Agadir.

spiaggia di Agadir, spiagge in Marocco.
Spiaggia di Agadir

2.1- La roccia del diavolo:

La spiaggia della Roccia del Diavolo si trova a nord di Agadir, nel piccolo villaggio berbero di Tamraght. Mentre è possibile godersi un bagno di mare o una passeggiata al sole, questa spiaggia è meglio conosciuta per aprire le porte a uno dei più famosi spot di surf della zona. Il campo di surf di Devil’s Rock offre corsi di una settimana in estate e in inverno. Infatti, i principianti possono imparare a fare surf in questo ambiente idilliaco.

2.2- Spiaggia di Taghazout:

Taghazout, un piccolo villaggio di pescatori a metà strada tra Agadir e Capo Ghir, è un luogo incantevole da visitare. Solo poche barche colorate disturbano le case ocra e bianche che sovrastano l’oceano, che si estende davanti a una spiaggia di una bellezza selvaggia. Se questo panorama grandioso delizia tutti gli amanti dell’autenticità, i surfisti sono particolarmente presenti sulla spiaggia di Taghazout, ampiamente considerata come la culla del surf del Marocco.

2.3- Spiaggia di Tifnit:

Lo scenario cambia notevolmente tra la baia di Agadir e la spiaggia di Tifnit, a dir poco. Questo piccolo villaggio, che si basa principalmente sulla pesca per il suo sostentamento, è un gioiello dal fascino selvaggio. La spiaggia di Tifnit, situata nel cuore del parco nazionale di Souss-Massa, è diventata una destinazione per il surf. Inoltre, con la bassa marea, questa spiaggia è assolutamente al massimo della sua bellezza.

3) Spiaggia di Sidi Kaouki:

La stretta strada che porta a Sidi Kaouki passa attraverso una bella foresta di argan e tuia che scende gradualmente verso il grande blu. Un piccolo parcheggio pieno di macchine e di mandrie di cammelli attende alla fine della strada. è seguito da un’enorme spiaggia quasi deserta. Sidi Kaouki, con il suo lungo nastro di sabbia che si estende a perdita d’occhio in direzione della costa meridionale, è qui.
Quando ci metti piede, come in molti altri luoghi della costa atlantica, ti sembra di essere arrivato alla fine del mondo. Un’altra sensazione si avverte quando ci si avvicina all’oceano. È quella dell’estrema freschezza dell’acqua, che non è solo un’impressione. L’acqua è fredda, come in molte spiagge del Marocco: tra i 15° C (in inverno) e i 21° C (in estate).

Spiaggia di Sidi Kaouki, spiagge in Marocco.
Spiaggia di Sidi Kaouki

Cosa fare a Sidi Kaouki?

  • Kite-surf/windsurf in pieno vento e surf in piena onda: diversi club offrono il noleggio di attrezzature nel villaggio.
  • Fare una passeggiata mattutina o fare jogging lungo i chilometri e chilometri di spiagge inesplorate.
  • Concedetevi un bel giro in cammello: gli uomini cammello non esiteranno a farvi fare un giro fotografico vicino al parcheggio e al Marabout.
  • Al galoppo lungo la spiaggia, con i capelli al vento: l’equitazione è disponibile in diversi club del villaggio.
  • Per qualche dirham marocchino, si possono affittare sdraio e ombrelloni per una meritata sessione di ozio.

Dove mangiare a Sidi Kaouki?

Gli snack bar/ristoranti che fiancheggiano la piazzetta tra il parcheggio e il Marabout offrono buon cibo (pesce, insalate, pizze, tajine…) a prezzi ragionevoli per chi ha un budget limitato. Evitate i locali vuoti e sedetevi invece dove c’è gente per una maggiore garanzia di freschezza del prodotto.

4) Spiaggia di Quemado:

Al Hoceima, conosciuta anche come la “Perla del Mediterraneo”, ci offre un paesaggio unico nel suo genere. La spiaggia di Quemado è una bella insenatura con sabbia fine, un fondale ricco da esplorare e Al Hoceima appollaiata delicatamente sulla scogliera di Quemado che la domina. Questa spiaggia è molto popolare, pulita e con giochi per bambini. Inoltre, si può anche fare un giro in barca o in kayak.

Secondo un sito americano, Al Hoceima è la città più bella del Marocco e la spiaggia di Quemado è la settima spiaggia più bella del mondo. Il suo patrimonio naturale, i colori blu, ocra e verde che offre sono una vera delizia per gli occhi. È anche una città storicamente significativa. La penisola di Badis, unica e bellissima, che è così vicina alla città, era una volta un porto commerciale fiorente per il quale molti hanno combattuto. Questo massiccio scoglio nel mare azzurro è un sogno per i fotografi.

Spiaggia di Quemado, spiagge in Marocco.
Spiaggia di Quemado

5) Spiaggia di Mirleft:

Mirleft ha guadagnato una forte reputazione in Marocco per la qualità delle sue spiagge di sabbia bianca, le sue calette inaccessibili tra le scogliere e il mare, e le dune di sabbia scolpite dal vento del deserto.
Il turista che gode dei piaceri del mare è colpito dall’eccessività del luogo e prova un violento senso di disorientamento a causa del morso del sole, dello schianto delle onde dell’oceano e delle vaste distese di sabbia.
Anche se Mirleft non può ancora competere con le grandi stazioni balneari europee, sta diventando sempre più popolare con una popolazione più ricca. Sulla scogliera che domina l’oasi e la spiaggia principale di Mirleft, i ricchi residenti di Casablanca e alcuni europei hanno costruito opulente ville.
Siate consapevoli che le spiagge di Mirleft mancano sia di strutture balneari che di sicurezza. Nuotare nell’oceano è sempre pericoloso e dovrebbe essere fatto solo da persone ben informate.

Spiaggia di Mirleft, spiagge in Marocco.
Spiaggia di Mirleft

6) Spiaggia di Saidia:

Saidia è una città marocchina nel nord-est del paese, nella provincia di Berkane e nella regione di Kebdana. Si trova a circa quaranta chilometri dalla frontiera algerina. Inoltre, il Mar Mediterraneo costeggia i suoi quattordici chilometri di spiaggia, rendendola una delle spiagge più lunghe del Marocco. La città ha poco più di 4.000 abitanti durante la stagione non turistica. Ma durante l’estate, può raggiungere i centomila o anche di più.
Per la sua vicinanza alle grandi città di Berkane, Nador, Oujda, Melilla, Al Hoceima e Taourirt, Saida è un rifugio privilegiato. Tre aeroporti internazionali circondano Saida: Oujda-Angad, Nador-Aroui e Melilla.

Ha un clima mediterraneo, con temperature medie che vanno dai 18 ai 21 gradi.
La spiaggia di Saidia è certamente una delle più belle spiagge del Marocco e del Nord Africa. Una bella baia, un mare limpido e turchese a 25°, onde dolci che si infrangono sulla sabbia bianca e fine, e una leggera brezza per tenerti al fresco. Avrete tutto il necessario per una giornata di relax in spiaggia all’ombra di un ombrellone. Vi divertirete anche a nuotare e a rilassarvi.

Gli alberi di mimosa e di eucalipto coprono la spiaggia, rendendo la passeggiata meravigliosa che vi porterà lungo il maestoso cornicione ad una vista mozzafiato sulle distese di sabbia e sul mare con un orizzonte senza fine. Nel 2009 è stato aperto uno stabilimento balneare di 700 ettari chiamato “Mediterrania Sadia”. Si possono trovare grandi hotel a quattro e cinque stelle, case turistiche, così come villaggi turistici di lusso. Tutti sono ben progettati per soddisfare le vostre esigenze. Tutto è stato fatto per rendere il vostro soggiorno indimenticabile.

Spiaggia di Saidia, spiagge in Marocco.
Spiaggia di Saidia

7) Spiaggia di Essaouira:

La spiaggia di Essaouira è un luogo bello e tranquillo sulla costa atlantica. Gli appassionati di kitesurf e windsurf, così come i viaggiatori in cerca di relax e bei paesaggi, affollano la zona.
La CNN ha recentemente nominato la spiaggia di Essaouira una delle 100 spiagge più belle del mondo. È anche l’unica spiaggia marocchina in questa lista internazionale, arrivando al numero 61. Viene definita un “salotto del relax”, ed è in perfetta sintonia con l’atmosfera calda e invitante della città.

Essaouira ha influenzato molti artisti nel corso degli anni, come pittori e fotografi. Vengono a ricaricarsi e a catturare la ricchezza dei colori di Mogador. Queste opere si possono trovare nelle numerose gallerie d’arte della medina della città, così come presso gli artigiani locali che espongono nei souk. La pienezza e lo spirito della città si riflettono in queste opere d’arte.
Molti personaggi famosi sono stati sedotti dalla spiaggia e dai bastioni della città. Quest’ultimo offre una vista spettacolare sull’Oceano Atlantico. Per esempio, Jimi Hendrix, che ha scritto la canzone “Castle made of sand”, che è stata ispirata dalla città degli Alisei.

Spiaggia di Essaouira, spiagge in Marocco.
Spiaggia di Essaouira

8) Spiaggia di Martil:

Martil è la spiaggia e il porto di pesca di Tetouan. Si trova alla foce del fiume Martil. Inoltre, è una lunga striscia di sabbia che si estende da Cabo Negro a nord ad Azla vicino a Capo Nazari a sud. L’esercito coloniale spagnolo ha approfittato della sua posizione strategica e ha costruito fortificazioni per tenere d’occhio la città. Indubbiamente, è cresciuta rapidamente negli ultimi decenni, con grandi cambiamenti fatti per incoraggiare il turismo.
La spiaggia contiene sabbia bianca e fine. È la migliore della regione. È rivolta verso est ed è un luogo popolare per fare il bagno. Poiché il fiume Martil scorre a sud della città nella zona di Beni Maadan, questa zona è paludosa. L’area a nord, conosciuta anche come Beni Salem, ha le migliori spiagge così come alcune concentrazioni urbane come il Golf Club.

Martil è ideale per nuotare o passeggiare con vista sul mare e sulle montagne circostanti di La Gomera. È un luogo piacevole per cenare in ristoranti di pesce, bere qualcosa in uno dei caffè, campeggiare o giocare a golf. Ceramiche e cibo in scatola sono venduti nelle zone industriali lungo la strada per Tetouan.
L’industria turistica si è evoluta e specializzata nel turismo marocchino di classe media, dando vita alla spiaggia di Tetouan, che presenta caffè, hotel, ristoranti, case in affitto e due campeggi che attirano grandi folle, soprattutto nei fine settimana estivi.
Le spiagge più belle del Marocco, così come le moderne tenute di lusso e i campi da golf, si trovano a nord di Cap Noir. La regione inquinata del fiume verrebbe urbanizzata per creare un porto turistico nell’entroterra.

Spiaggia di Martil, spiagge in Marocco.
Spiaggia di Martil

9) Spiaggia della laguna di Oualidia:

Molti marocchini preferiscono la località balneare di Oualidia, che si trova a sud di El Jadida. Una splendida spiaggia di sabbia si estende per 3 chilometri. Il nuoto è sicuro, e sicuramente si può godere di una varietà di sport acquatici. Lo spettacolo si arricchisce quando il mare si ritira con la bassa marea, rivelando numerosi banchi di sabbia con l’oceano come sfondo. Vi si assaggiano le migliori ostriche marocchine, quindi attenzione ai dilettanti.
La laguna ha molte spiagge di sabbia e di roccia; l’acqua è un po’ fredda. Tuttavia, l’ambiente è così bello che ci si dimentica della temperatura quando si nuota o si va in barca nella laguna. Sulla spiaggia, si possono anche mangiare ricci di mare, pesce o crostacei appena pescati, grigliati e serviti proprio lì.

Spiaggia della laguna di Oualidia, spiagge in Marocco.
Spiaggia della laguna di Oualidia

10) Spiaggia di Aïn Diab:

Aïn Diab è il nome di un importante quartiere marocchino situato a sud-ovest di Casablanca. La sua spiaggia, che si estende per 2 chilometri e si affaccia sull’Atlantico, è aperta al pubblico. Inoltre, è delimitata dalla maestosa Moschea Hassan II, che si affaccia sul mare, e dalle ampie ville. La spiaggia di Ain Diab è una spiaggia molto conosciuta. Qualche chilometro più a sud, i gruppi più ricchi fanno il bagno. Le persone che visitano la spiaggia riflettono molto la demografia del Marocco. La maggior parte sono giovani (1 marocchino su 3 ha tra i 15 e i 29 anni, e il 49% dei giovani tra i 15 e i 29 anni non sono né a scuola né al lavoro), famiglie con bambini e alcuni pensionati.

La maggioranza degli uomini passa il suo tempo ad Aïn Diab. Gli uomini si incontrano per fare sport: essenzialmente calcio, per lo più a piedi nudi sulla sabbia bagnata. A tutte le ore e in tutte le stagioni, è la normalità su questa spiaggia. Molti di loro sono senza lavoro e alleviano la tensione sfogandosi con i loro coetanei sul terreno di gioco. Tuttavia, hanno una passione per lo sport e hanno formato un culto del corpo con un esercizio vigoroso. I corpi maschili subiscono una vera metamorfosi, simile a quella dei culturisti sulle spiagge brasiliane.
In Marocco, la figura femminile, e più precisamente la sua rappresentazione, è cambiata drasticamente negli ultimi due anni. Abbiamo visto un aumento del numero di donne velate, la maggior parte delle quali sono giovani.

Spiaggia di Aïn Diab, spiagge in Marocco.
Spiaggia di Aïn Diab

11) Spiaggia di Moulay Bousselham:

Moulay Bousselham prende il nome dal suo antico patrono (migliaia di persone vengono in questo villaggio ogni anno). Moulay Bouselham, conosciuto anche come “l’uomo con il Selham” (il mantello), si dice che sia venuto dall’Egitto prima di stabilirsi alla periferia di Merja Zerga. Nel 1578, morì nella battaglia di Oued El Makhazine (battaglia dei tre re). Altri santi si stabilirono nella zona, e attualmente ce ne sono sette sparsi nel villaggio.
Dal 2008, la popolazione della città oscilla tra 9000 e 10.000 persone durante l’anno. La popolazione di questa piccola città di pescatori si gonfia fino a quasi 150.000 abitanti durante i mesi estivi di giugno, luglio e agosto.

Spiaggia di Moulay Bousselham
Spiaggia di Moulay Bousselham

12) Le spiagge di Temara:

Le spiagge di Temara sono tra le più belle del paese del Marocco. Si estende su una distanza di 36 km. Inoltre, è un porto naturale sorvegliato e attrezzato, ed è facilmente accessibile da tutte le parti della città.

Spiaggia di Temara
Spiaggia di Temara

Le spiagge di El Harhoura, Mirmar e Kivil:

Spiagge per rilassarsi e godersi il tramonto, e sport leggeri come le passeggiate, soprattutto sulla corniche che collega queste spiagge allo spazio Mohammed Al Qasimi.

Spiaggia del Casinò di Temara:

È una delle spiagge più famose del Marocco. Inoltre, è un grande porto naturale, dove gli incidenti di annegamento sono raramente registrati. Ha tutti i servizi ed è facilmente accessibile con i mezzi pubblici, tra cui un teatro all’aperto, spazio giochi, caffè, così come i box notturni. Si può anche visitare il luogo di notte per godere dello splendore del mare al chiaro di luna e godere dei servizi forniti dalle unità alberghiere lungo la costa rocciosa, a partire dall’ingresso della Corniche presso l’hotel Le Littoral (ex Saint-Germain) e fino alla spiaggia della Confederazione.

Spiaggia di Counterpondie:

Innegabilmente, è la più bella spiaggia della città per i nuotatori, con un porto naturale a sua volta. Una grande spaziosità e una capacità di cui può raggiungere 80.000 vacanzieri caratterizzano questo luogo. È un luogo preferito dagli stranieri, specialmente tedeschi, francesi e spagnoli.

Spiaggia di Dahabia Sands:

La sua fama è principalmente associata alle sue belle sabbie dorate, tra le più belle spiagge del Marocco. Inoltre, è una destinazione preferita dai giovani. Offre servizi di animazione organizzati durante tutta l’estate, tra cui festival, giochi e concorsi. Facilmente accessibile con i trasporti pubblici.

13) Spiaggia di Haouzia:

La spiaggia di Haouzia è una delle zone di pace e tranquillità vicino a El Jadida. Tutti amano visitarla per un momento di meditazione sotto la voce delle onde dell’oceano, lontano dallo stress della vita quotidiana e dalla routine.
In effetti, quando si classificano le spiagge, bisogna prendere in considerazione tre criteri: la qualità dell’acqua, la gestione ambientale e le norme di salute e sicurezza. A certi livelli, in particolare quello della qualità dell’acqua, la spiaggia di Haouzia risponde a questi criteri.

La spiaggia di Haouzia a El Jadida è ideale per gli sport acquatici come il windsurf, il jet ski, il bodyboard e il surf.
Il clima della spiaggia di Haouzia è mite per la maggior parte dell’anno, con temperature che raramente superano i 30 gradi Celsius in estate.
La spiaggia è vicina a numerosi luoghi e destinazioni turistiche. Questo include McDonald’s El Jadida, Mazagan Beach Resort, e Hotel Pullman Mazagan Royal Golf & Spa.

Spiaggia di Haouzia
Spiaggia di Haouzia

14) Spiaggia di Imsouane:

La spiaggia di Imsouane è sicuramente una delle spiagge più belle non solo del Marocco ma di tutto il mondo. Si trova a quasi 90 chilometri da Agadir sulla strada per Essaouira. Le montagne dominano questa lunga striscia di sabbia fine incastonata nel cuore di una baia. È diventata una destinazione imperdibile per i fotografi, i frequentatori della spiaggia e i surfisti.

La spiaggia di Imsouane è una delle 27 spiagge più belle del mondo, secondo la rivista Forbes. Imsouane, conosciuta come un paradiso del surf e della pesca sia per i professionisti che per i dilettanti, è stata classificata al decimo posto.
Imsouane ha una popolazione di circa 8.800 persone. È certamente un paradiso del bodyboarding e del longboarding. Secondo i nostri colleghi di Morocco World News, è stata nominata una delle spiagge più belle del mondo in un sondaggio di fotografi, viaggiatori e Instagrammers.
La fotografa ambientale Meg Haywood Sullivan ha descritto la spiaggia di Imsouane come quella con le onde più alte che abbia mai incontrato. In effetti, la bellezza delle montagne a cascata che adornano il paesaggio acquatico l’ha sedotta.

Spiaggia di Imsouane
Spiaggia di Imsouane

15) Spiaggia del drago:

La spiaggia dell’Isola del Drago è stata nominata nel 2013 la spiaggia più bella del Marocco per la sua forma, che ricorda lo stomaco di un drago. Tra il Sahara e l’Oceano Atlantico, l’acqua cristallina circonda l’isola, creando un’atmosfera da cartolina. È una destinazione turistica popolare nel sud del Marocco.

Spiaggia del drago
Spiaggia del drago

16) Spiaggia Blanche (spiaggia bianca):

Scopri la spiaggia più lunga e selvaggia del Marocco sulla strada costiera tra Agadir e Tan Tan. Questo luogo idilliaco, situato in mezzo alle dune sahariane e di fronte alle Isole Canarie, ha ricevuto il nome di Playa Blanca dai navigatori spagnoli. I paesaggi della regione sono stupefacenti e vanno dalle montagne alle oasi, passando per l’oceano e il deserto.

Playa Blanca si trova nel mezzo di un parco ecologico di 250 chilometri quadrati, che ospita una serie di affascinanti kasbah. Segui le orme delle antiche tribù nomadi delle carovane del deserto attraverso i souk e le sconvolgenti medine in un viaggio verso la costa atlantica. La spiaggia di Blanche è una distesa selvaggia di sabbia fine con solo qualche capanna di pescatori, qualche bar e qualche accampamento saharawi. Goditi la tranquillità del sito e il suo paesaggio incontaminato finché puoi, dato che un grande progetto di sviluppo balneare dovrebbe iniziare presto.

Spiaggia Blanche
Spiaggia Blanche

17) Spiagge di Asilah:

Le spiagge di Asilah sono una delle attrazioni turistiche più popolari della città. I suoi chilometri di spiagge di sabbia bianca e fine sono adatte alle passeggiate e agli sport acquatici. In realtà, si estendono per diversi chilometri a nord della città.
Sono popolari tra i surfisti grazie alla loro posizione e alle mareggiate. Un gran numero di persone le visita per guardare il tramonto.

  • Breve spiaggia: Ci sono spiagge meno frequentate con onde più grandi a 10 chilometri di distanza.
  • Spiaggia di Las Cuevas: è una grande spiaggia con scogliere e grotte. È ben protetta dal vento e, grazie alla sua bellezza selvaggia, è una delle spiagge estive più popolari.
  • Spiaggia di Sidi Mghayt: conosciuta anche come Spiaggia del Santo, si trova più a sud ed è molto ampia e tranquilla.
Spiagge di Asilah
Spiaggia di Asilah

18) Spiaggia di Skhirat:

La spiaggia di Skhirat, situata a sud di Rabat, presenta una laguna e un’ampia distesa di sabbia. Ogni notte, i pescatori lanciano i loro archi e centinaia di lanterne adornano la laguna in mezzo alle onde dell’Atlantico. Per arrivarci, prendere l’autostrada A3 da Rabat in direzione di Casablanca (Dar el Beida) e uscire dopo Témara.

Spigole, orate e una varietà di altri pesci dell’Atlantico sono attratti dalle onde della laguna. I pescatori esperti vi passano la notte per tornare con il pesce che sarà venduto all’asta di Skhirat la mattina dopo.

Spiaggia di Skhirat
Spiaggia di Skhirat

19) Spiaggia Monica:

Monica è una delle spiagge più popolari di Mohammedia, che attira migliaia di turisti da tutto il Marocco, fondamentalmente da Casablanca e Rabat, poiché entrambe le città sono a breve distanza. Diverse iniziative turistiche sono state sviluppate per attirare i visitatori, come è stato il caso di tutte le località balneari. Monica Beach ha subito un importante sviluppo urbano a causa della costruzione di residenze chiuse che ospitano ville e appartamenti.

Le case vacanza sulla spiaggia di Monica sono molto richieste durante i mesi estivi, quando i turisti affollano la città. Gli appartamenti vengono affittati a notte, e in alta stagione l’affitto può superare i 1.000 dirham. Durante il resto dell’anno, le stesse proprietà sono molto meno costose.
Alcune delle residenze di Monica hanno anche un accesso privato alla spiaggia e una vista spettacolare sull’acqua. Questi complessi dispongono anche di piscine per bambini e adulti, nonché di aree verdi e parchi giochi.

Spiaggia Monica
Spiaggia Monica

20) Spiaggia di Dalia:

I paesaggi del Marocco sono ricchi e mozzafiato, con montagne, città moderne, villaggi tradizionali, fiumi, deserti e spiagge. La spiaggia Dalia di Tangeri è una delle spiagge più belle del paese. La spiaggia di Dalia, situata a nord-est del centro di Tangeri, vicino alla piccola città di Eddalya e alla foresta, sembra uscita da un film.
È piccola (1 km di lunghezza e 60 m di larghezza) e isolata, ma ben tenuta. È visitata per lo più dalla gente del posto e quindi non è soggetta al turismo di massa. La spiaggia di Dalia è nota per la sua sabbia fine e pulita e per le sue acque limpide, ideali per nuotare.

Spiaggia di Dalia
Spiaggia di Dalia

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>