Deserto di Zagora o Merzouga? Cosa scegliere?

Deserto di Zagora o Merzouga?

Abbiamo ricevuto molto spesso la domanda su cosa scegliere tra Zagora e Merzouga. Così in questo articolo, cercheremo di aiutarvi a scegliere la migliore destinazione per il vostro viaggio nel deserto.

Il deserto del Sahara si trova nel nord dell’Africa e copre parzialmente il territorio di più di dieci paesi nordafricani. Il Marocco è uno dei paesi più comodi e sicuri per viaggiare nel deserto del Sahara. Molte persone immaginano il deserto come numerose dune di sabbia, ma non è così. La maggior parte del deserto è roccia e terra secca, ma le belle dune di sabbia non si trovano ovunque.

In Marocco, è possibile vedere le dune in diversi luoghi, il più famoso e accessibile di loro un luogo chiamato Merzouga. Un altro posto è la provincia di Zagora, più remota dalle strade turistiche, con una piccola città villaggio di Mhamid El Ghizlane, da dove si può viaggiare verso zone più incontaminate del Sahara.

È improbabile che il vostro viaggio in Marocco includa solo il Sahara, quindi è più conveniente visitare il deserto di Zagora (minimo 1 notte) come parte di un viaggio di tre giorni o meno, ma se avete più di tre giorni, 1-2-3 notti possono essere destinate al deserto di Merzouga.

Il periodo migliore per visitare il deserto è la primavera o l’autunno. In estate fa molto caldo e nei mesi invernali può fare freddo anche durante il giorno.

Sahara Desert in Merzouga – Erg Chebbi Dunes

Il villaggio di Merzouga è il luogo più accessibile per vedere le dune del deserto del Sahara in Marocco, ma allo stesso tempo per arrivare qui, si dovrà spendere una buona quantità di tempo per esplorare la zona. Merzouga è lontano dalle grandi città marocchine (e anche Zagora) – 560 chilometri da Marrakech e 460 da Fes.

La duna più alta dell’Erg Chebbi raggiunge un’altezza di circa 150 metri.

Deserto di Merzouga o Zagora, cosa scegliere?

Quattro modi fondamentali per arrivare a Merzouga e visitare le dune di Erg Chebbi

1. Giro privato

Il modo più comodo e decente per arrivare a Merzouga e anche a Zagora è quello di prenotare un tour privato. In questo caso, avrete tutto organizzato e tutto quello che dovete fare è solo guardare, rilassarvi e godere. Ciò che rende questa prima opzione la migliore è che darete tutto il vostro tempo all’esplorazione. In altre parole, non dovrai preoccuparti dell’alloggio, di cosa mangiare o di dove andare, tutto è pianificato. Per questo motivo, abbiamo personalizzato diversi tour privati, specialmente per gli amanti del deserto.

2. Tour di gruppo a Merzouga

Se hai poco tempo, questo è il modo migliore per vedere le dune dell’Erg Chebbi. Si possono trovare tour di gruppo nel deserto di diverse durate, da diverse città del Marocco. Il costo di un tale tour non sarà necessariamente alto, in alcuni casi, sarà anche più conveniente che viaggiare da soli. Le lingue più comuni del tour saranno il francese o l’inglese.

3. Noleggiare un’auto

Il modo più comodo e costoso per arrivare a Merzouga (anche Zagora). La strada da Fes e da Marrakech è lunga e richiede tutta la luce del giorno. Entrambi i percorsi passeranno attraverso le bellissime montagne dell’Atlante. Sul percorso Marrakech – Merzouga, si possono fare delle fermate alla fortezza di Ait Ben Haddou e alla gola di Dades.

In Marocco, ci sono diverse caratteristiche specifiche e regole da seguire. Innanzitutto, le strade sono piene di poliziotti che amano fare controlli. Quindi cerca di non infrangere il limite di velocità, indossa la cintura di sicurezza, se vieni fermato non ammettere mai la tua conoscenza delle lingue straniere, soprattutto il francese. In questo modo la polizia non vorrà perdere tempo con voi se non parlate soprattutto francese. Le strade, per la maggior parte, sono buone, il traffico pesante si verifica solo nelle grandi città. Se le circostanze di cui sopra non ti spaventano, poi guardare il costo del noleggio auto in Marocco.

4. Come arrivare a Merzouga in autobus?

Supratours opera voli diretti per Merzouga da Marrakech e Fes. Da Marrakech, ci vorranno 12 ore, da Fes quasi 10 ore. I biglietti costano circa 20 dollari. Quindi, se il tuo budget è una priorità, puoi prendere gli autobus interurbani.

Dove alloggiare a Merzouga?

Non potrete visitare il deserto di Merzouga senza almeno una notte di soggiorno. Il villaggio di Merzouga si estende lungo l’autostrada e le dune dell’Erg-Chebbi per una distanza considerevole, gli alberghi sono sparsi in tutto il villaggio, quindi è meglio preoccuparsi in anticipo della scelta dell’alloggio.

Se arrivi a Merzouga e stai cercando il posto migliore dove prenotare una notte in un accampamento nel deserto con un giro in cammello, potresti aver bisogno di controllare la nostra pagina sul trekking in cammello in Marocco.

Cose da fare in Merzouga

Ci sono modi sia a pagamento che gratuiti per ammirare il deserto a Merzouga; le dune più vicine sono a pochi passi dal villaggio, quindi si può facilmente camminare. La cosa principale è stabilirsi vicino al luogo di interesse. Leggi più informazioni qui, cose da fare a Merzouga!

Se venite in macchina, non aspettatevi di guidarla nel deserto, potete farlo solo in fuoristrada e preferibilmente con una guida. Ma l’auto vi aiuterà ad avvicinarvi alle interessanti dune, che sono distribuite su un ampio spazio.

Altri modi per esplorare il deserto del Sahara (sia per Zagora che per Merzouga)

  • Tour in 4×4 attraverso le dune e i dintorni di Merzouga.
  • Giro in cammello. Si può guidare fino alle dune per incontrare il tramonto o guidare fino al campo tendato nel deserto seguito da un pernottamento.
  • Sandboarding nel deserto di Merzouga. Molti hotel e campeggi possono affittare una tavola per la giornata.

Il deserto del Sahara nella provincia di Zagora – Erg Chigaga e Erg Lehoudi Dunes

Il deserto del Sahara nella provincia di Zagora è molto meno visitato dai turisti che a Merzouga. Le infrastrutture non sono così sviluppate, ma allo stesso tempo, i paesaggi desertici sono meno toccati dalla presenza della gente. Le più grandi dune di Zagora si trovano nelle vicinanze del villaggio di M’Hamid El Ghizlane. Il villaggio stesso si trova a 460 chilometri da Marrakech e 760 da Fes. Nelle sue vicinanze ci sono due luoghi con belle sabbie – dune.

  • Dune di Erg Lehoudi – situate nelle immediate vicinanze del villaggio di M’Hamid, a circa 8 chilometri.
  • Dune di Erg Chigaga, a circa 50 chilometri attraverso il deserto dal villaggio di M’Hamid. Questo è il luogo più interessante e deserto per esplorare il Sahara.
Zagora vs Merzouga?

Come raggiungere le dune di Erg-Chigaga – villaggio M’Hamid El Ghizlane?

I quattro modi più convenienti per raggiungere il deserto del Sahara nella provincia di Zagora:

1. Tour privati

I tour privati del deserto del Marocco sono sempre il primo e più amato, sicuro e facile modo di scoprire il regno. Le quattro destinazioni principali menzionate sono i migliori punti di partenza per iniziare un viaggio indimenticabile. Contattateci e personalizzate il vostro viaggio nel deserto di Zagora.

2. Tour di gruppo

Uno dei modi più convenienti per raggiungere il deserto del Sahara è unirsi a uno dei tanti tour di gruppo (vedi la lista dei tour disponibili per Erg Chigaga da Marrakech). I tour di gruppo partono da diverse città del Marocco, e il costo può essere più economico che organizzare il viaggio da soli. I tour sono condotti nelle principali lingue europee.

3. In auto a noleggio

Circa le peculiarità di noleggiare e guidare un’auto in Marocco, ho detto un po ‘sopra in questa pagina, non mi ripeterò. Mi concentrerò sulle specifiche della strada da Marrakech e Fes al villaggio di M’Hamid El Ghizlane.

Qualunque sia l’itinerario scelto, da Marrakech o da Fes, passerà attraverso passi di montagna e serpentine. Pertanto, vi consiglio di dividere il percorso in due parti. Quando si viaggia da Marrakech, consiglio vivamente una sosta notturna alla fortezza di Ait Ben Haddou, che è elencata dall’Unesco. Sulla strada da Fes, puoi fermarti a Merzouga o nelle bellissime Gorges du Ziz sul passo tra Fes e Merzouga.

Sulla via del ritorno dall’Erg Chigaga, tenete presente che sono circa 50 chilometri da queste dune all’autostrada normale che inizia a M’Hamid El Ghizlane e dopo il tour e un pernottamento nel deserto, raggiungerete la vostra auto lasciata nel parcheggio da M’Hamid non prima delle 11-12 del mattino. Le dune dell’Erg Lehoudi sono un po’ più facili, sono vicine al villaggio di M’Hamid, ma non sono così interessanti come l’Erg Chigaga. È meglio iniziare il vostro viaggio nel deserto con loro piuttosto che finirlo.

4. Autobus interurbani

Gli autobus interurbani non possono portare che alla città di Zagora, a cento chilometri dal villaggio di M’Hamid El Ghizlane. Supratours e CTM hanno viaggi per Zagora da Fes e Marrakech.

Da Zagora a M’Hamid bisogna prendere un taxi. Ci sono due tipi di taxi in Marocco – il taxi ordinario, dove si va senza estranei, e il cosiddetto Grand Taxi – una macchina che segue un percorso specifico, dove avrete altri 2-3-4 compagni di viaggio, con i quali dividerete i costi. Come si può facilmente intuire, il Grand Taxi non è un modo molto comodo di viaggiare per lunghe distanze.

Dove alloggiare a M’Hamid El Ghizlane?

Se arrivate a M’Hamid nel pomeriggio ma ancora in pieno giorno, l’opzione migliore è passare la notte nelle dune dell’Erg Lehoudi, che si trova vicino al villaggio. E l’indomani mattina proseguire per le dune dell’Erg Chigaga, che si trova a 50 chilometri da M’Hamid.

Se non puoi arrivare a M’Hamid nelle ore di luce, non preoccuparti, ci sono diversi hotel nel villaggio dove puoi pernottare. Eccone alcuni: Dar M’hamid, Riad Activity Arg, Auberge Kasbah Dar Sahara Tours, Dar Yaya. Puoi organizzare il tuo ulteriore programma del viaggio nel deserto con i padroni di casa.

Alcuni campeggi nelle dune Erg Lehoudi, dove si può andare subito dopo l’arrivo a M’Hamid, se avete tempo prima del tramonto: Bivouac L’Erg, Nomade moon camp, Majorelle Desert Camp.

Campeggi e tende nelle dune di Erg Chigaga: Atta Desert Camp, Nubia Luxury Camp Erg, Chegaga Desert Excursions, Camp Atlantic Chigaga, Chegaga Berber Camps, Luxury Camp By DAR AZAWAD.

Come organizzare un viaggio nel deserto da M’Hamid El Ghizlane?

Se si decide di non unirsi a un tour organizzato per il Sahara da Marrakech o Fes e raggiungere il villaggio di M’Hamid per conto proprio, ci sono diverse opzioni per organizzare un viaggio attraverso le dune.

  • Prenota i campeggi dell’Erg Lehoudi e dell’Erg Chigaga e organizza i trasferimenti con i proprietari delle tende. I campeggi hanno un trattamento di pensione completa, ci si alloggia e si cammina per la zona per conto proprio.
  • Le escursioni di più giorni nel deserto sono abbastanza popolari a M’Hamid. Potete prenotare un programma nel vostro hotel o agenzia di viaggi locale per camminare da M’Hamid a Erg Lehoudi e poi a Erg Chigaga, accompagnati da guide e da alcuni cammelli. Vi saranno date attrezzature, cibo e guide locali, e camminerete e cavalcherete cammelli attraverso il deserto per diversi giorni. L’andata è di circa 60 chilometri. Il ritorno può essere fatto in un fuoristrada 4×4.
  • In un’agenzia di viaggi locale, è possibile ordinare un tour privato per alcuni giorni nelle dune Erg Lehoudi e Erg Chigaga. Il tour per due persone per 3 giorni costerà circa 300 euro. Compresi pensione completa e trasferimenti.

Come funziona il campeggio nel deserto?

Un accampamento nel deserto, sia nel deserto di Merzouga che in quello di Zagora, è composto da diverse tende per due persone con porte di chiusura in legno. Si trovano in pianura tra le dune, che le proteggono dal vento. A volte le pareti delle tende sono fatte di argilla, con una tenda solo sul tetto. La tenda di solito contiene solo letti, materassi, lenzuola e coperte calde e spesse. Fa freddo di notte nel deserto, anche in estate. Se hai paura del freddo, allora la biancheria termica o il tuo sacco a pelo non saranno superflui. Tra le tende, c’è un posto per il fuoco e le riunioni all’aperto.

C’è anche una grande tenda con una zona pranzo. I campeggi hanno docce e servizi igienici, e sono allestiti in edifici permanenti di argilla; l’acqua è riscaldata dal sole. La sera, per qualche ora, accendono il generatore, da cui si può caricare l’attrezzatura. Dopo cena, il personale tiene un piccolo concerto intorno al fuoco con musica dal vivo e canzoni popolari.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>